ISC CUPRA RIPATRANSONE

Primaria Cupra

Print Friendly, PDF & Email

PRESENTAZIONE SCUOLA PRIMARIA DI CUPRA MARITTIMA

CLICCA QUI scuola primaria Cupra 


  “BORSA DI STUDIO OMNIBUS OMNES”,  PRIMO CLASSIFICATO: NICOLA RICCI- classe VB

Venerdì 30 Giugno 2017, alle ore 17, presso la Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto si è svolta la cerimonia di consegna della borsa di studio Omnibus Omnes per figli di Lavoratori Marittimi e la premiazione dei vincitori del concorso di disegno “Viviamo il Mare”.

La celebrazione, legata alla terza edizione della “Giornata Mondiale Onu dei Lavoratori Marittimi” è stata intitolata alla “Salvaguardia dei Lavoratori Marittimi, del Mare e della Fauna Ittica”. L’evento ha coinvolto le scuole primarie dei Comuni di San Benedetto del Tronto, di Grottammare, di Cupra Marittima e di Martinsicuro.

Alla presenza del Responsabile Onu Italia Dott. Graziosi, della Presidente della Omnibus Omnes, Raffaella Milandri, organizzatrice dell’evento, del Sindaco di Cupra Marittima, Domenico D’Annibali, della Dirigente Scolastica Gaia Gentili, delle insegnanti, delle famiglie e delle autorità dei Comuni partecipanti, l’alunno Nicola Ricci, frequentante la classe 5^B della scuola primaria di Cupra Marittima nel nostro Istituto Comprensivo, ha ricevuto la borsa di studio quale 1° vincitore assoluto.

É un riconoscimento importante per il messaggio ad esso sotteso: valorizzare le attività lavorative di tutte le figure professionali connesse al mare e salvaguardare il “Mare Nostrum”, luogo reale e simbolico in cui avviene l’incontro, l’accoglienza e la condivisione delle culture e delle tradizioni tra i popoli che vi abitano.

A tal proposito, si ringraziano le Autorità per aver preso parte all’evento. Un particolare ringraziamento è rivolto alla Dirigente Scolastica Gaia Gentili che con la sua presenza ha sottolineato la forza di tale messaggio, in questo momento attualissimo, e l’importanza di riconoscimenti come questo che contribuiscono alla crescita personale ed alla formazione dei nostri alunni.

Un orgoglioso “grazie” va a Nicola ed alla sua famiglia la quale si è detta felice per la borsa di studio ottenuta.

In tale occasione ha avuto risalto anche la tematica del terremoto attraverso la partecipazione del sindaco di Arquata del Tronto, Aleandro Petrucci, ma anche, in via eccezionale, attraverso la consegna dei primi due bonus bebè Omnibus a favore delle famiglie di Arquata creando un “ponte” tra le persone del mare e quelle dei monti nel Centro Italia.

Durante l’incontro il Comandante in II° della Capitaneria di Porto, Gianluca Oliveti, è intervenuto in merito al “Ruolo della Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto nel territorio di giurisdizione”.


PAPPA FISH DAY

08 Giugno 2017. Presso la Piazza Kursaal di Grottammare si è svolta la seconda edizione del PAPPA FISH DAY, evento organizzato dal Comune di Grottammare in collaborazione con Partners in Service srl – CEA Ambiente e Mare. L’iniziativa è finalizzata alla valorizzazione della cultura marinara del mondo pesca, per l’educazione ambientale ed il rispetto dell’ecosistema e i cicli delle specie che popolano il mare e per la promozione della stagionalità delle produzioni ittiche locali massive al fine di incentivare il consumo del pesce “povero” e/o “massivo” dei nostri mari.
La giornata si è svolta attraverso percorsi didattici, attività ludiche e narrative, laboratori creativi e sensoriali, canzoni, teatro dei burattini e video documentari che hanno portato i bambini alla scoperta del mare e del pesce dell’Adriatico.
Sono state coinvolte le Scuole dell’Infanzia, della Primaria della Provincia di Ascoli Piceno e della R. Marche che hanno aderito alla Campagna Educativa Regionale “Pappa fish”: ACQUAVIVA PICENA, ASCOLI PICENO, CASTEL DI LAMA, CASTORANO,CUPRA MARITTIMA, COLLI DEL TRONTO, FALCONARA MARITTIMA, GROTTAMMARE, MONSAMPOLO DEL TRONTO, MONTEPRANDONE ,OFFIDA, PESARO, PIORACO, E SPINETOLI.
Le attività sono state preparate da: Pescatori della Piccola Pesca Grottammare, Retare di San Benedetto del Tronto, Capitaneria di Porto San Benedetto del Tronto, Legambiente Marche, Teatro Toscano dei Burrattini, ecc.

All’evento hanno partecipato le classi IA e IVA che sono state coinvolte nell’ascolto di una storia sul mare avente come protagonista una sardina e descritta con dei disegni da un’illustratrice, nella visione di “Pinocchio e la Balena” (burattini), nella spiegazione del lavoro delle “retare” e nell’ illustrazione dei pericoli del mare da parte di un sommozzatore della Marina Militare.

Alcune immagini e informazioni sono tratte dalla pagina Facebook del CEA https://www.facebook.com/CEAAmbienteemare/


IL BARBIERE DI SIVIGLIA

29 Maggio 2017. Le classi II A e B, III A e B, IV A e B hanno partecipato all’opera lirica “Il Barbiere di Siviglia” presso il teatro dell’Aquila di Fermo. Questo è stato l’ultimo atto del progetto Opera domani, che intende avvicinare gli alunni delle scuole dell’obbligo all’opera lirica. Il melodramma è un grande patrimonio della cultura italiana ed europea e con una specifica azione educativa della scuola, i bambini hanno potuto apprezzarla come una condivisione di arti differenti: il canto, la recitazione, l’esecuzione musicale, la scenografia, la regia. La caratteristica principale di Opera domani consiste nella partecipazione attiva del pubblico alla rappresentazione. I nostri alunni, infatti, sono intervenuti cantando con entusiasmo dalla platea alcune pagine dall’opera, eseguendo semplici movimenti e portando a teatro piccoli oggetti, realizzati in classe nei mesi precedenti, che completavano la scenografia dell’opera. L’esperienza è stata da loro definita “una fantastica avventura”.
Essenziale caratteristica del progetto è stata la formazione degli insegnanti attraverso uno specifico percorso didattico che è stato organizzato presso il Conservatorio Pergolesi di Fermo, che ha permesso loro di coinvolgere i bambini nel canto e renderli parte attiva dell’allestimento dell’opera.


” MUSICA DAL MONDO “

Intero anno scolastico 2016/2017. Il progetto d’Istituto “Musica dal mondo”, realizzato nelle classi quinte di Cupra Marittima e organizzato dalla referente funzione strumentale Intercultura Beatrice Mozzoni con la consulenza della docente Paola Rosetti, ha coinvolto 49 alunni in un’atmosfera emotiva e culturale in cui è stato facile viaggiare nelle sonorità di altri orizzonti umani. La magia dell’ascolto attento di brani e dell’ esecuzione cantata e strumentale, è stata sapientemente orchestrata dalla docente Paola Rosetti che, nota esperta insegnante di Scuola Secondaria, è riuscita in tempi brevi ad aprire efficacemente le orecchie dei bambini a mondi sonori sconosciuti attraverso la proposta di brani della tradizione italiana ed extraeuropea. Risultato particolarmente difficile in un tempo in cui anche molta musica è mercificata e spesso fruita passivamente dai più giovani. L’impegno e la motivazione creati in classe, hanno permesso di concludere il percorso con un’ottima esibizione il 6 Giugno 2017 nello spettacolo “Note, amore e … fantasia” che ha visto anche la partecipazione dei ragazzi della classe 3A di Scuola Secondaria di primo grado che hanno accompagnato al flauto i più piccoli in questa avventura musicale-interculturale. Speriamo continui!


” PILLOLE D’ARTE “

Secondo quadrimestre 2017. La scuola di Cupra Marittima collabora da anni con l’ass. “Arca dei Folli” di Cupra Marittima attraverso il concorso “Il bambino creativo”.

Quest’anno, nelle classi quinte, gli artisti locali Danilo Tomassetti e Annunzia Fumagalli si sono resi disponibili, a titolo completamente gratuito, per una parte del progetto “Pillole d’arte” finalizzato alla scoperta della Bellezza nel tempo e come approfondimento delle lezioni di arte, immagine e storia. Gli artisti hanno lavorato nelle classi attraverso tre incontri per ciascuna classe della durata complessiva di nove ore.

Attraverso la visione d’ immagini proiettate alla LIM, gli alunni hanno “letto”con nuovi occhi le opere d’arte prodotte nel corso dei secoli nella storia antica (greca e romana).Per esempio si sono accorti che l’arte cambia nei tempi di pace e di guerra,che le prime produzioni artistiche sono frutto di società matriarcali (le statuine della dea madre), che si può scoprire il tempo in cui è stata prodotta una struttura osservandone materiali, dimensioni, stili e, soprattutto, che il Bello perfetto esiste già in natura attraverso le sue forme più comuni (la ragnatela, la spirale, le galassie…) riprodotte poi dall’uomo attraverso regole matematiche. Con questo bagaglio d’informazioni è stato più facile capire, in gita a Roma, perché il Colosseo è bucato o perché la pieve di San Basso ha finestre piccole e non squadrate…

Danilo, con la sua ampia cultura, ed Annunzia con la sua sensibilità pedagogica ed artistica, sono così riusciti piacevolmente ad avvicinare i bambini al fascino del patrimonio artistico culturale in cui viviamo e ad entrare in modo semplice dentro lo spirito di ogni tempo. Infine è stato divertente per i ragazzi riprodurre graficamente le stesse opere aggiungendo quel pizzico di creatività che aggiunge bellezza e vitalità.


ATTIVITÀ INTERDISCIPLINARE SCIENZE-TECNOLOGIA

Secondo quadrimestre 2017. Lavorando sul corpo umano in scienze e in maniera interconnessa con tecnologia, le classi VA e VB hanno realizzato molteplici lavori (cartelloni, elaborati, manufatti sugli organi e apparati) attraverso la tecnica del cooperative learning. Le attività svolte si sono poi perfettamente legate al progetto della Croce Verde sul primo soccorso che prenderà avvio il prossimo anno ma che nel mese di Maggio ha visto una prima presentazione per gli alunni delle classi quinte. Tutti i lavori realizzati sono stati esposti nell’atrio della scuola.


PROGETTI DELLE CLASSI VA – VB: TENNIS E TEATRO-MUSICA

Giovedì 8 Giugno 2017, ultimo giorno di scuola, presso il Circolo Tennis di Cupra Marittima, si è svolta la lezione conclusiva del Progetto denominato “Racchette a scuola”. Gli alunni delle classi quinte della scuola primaria sono stati invitati a partecipare ad alcune attività ludiche (percorsi a staffetta, giochi a coppie e a piccoli gruppi) legate al tennis sotto lo sguardo attento dell’esperto Johnatan Diomedi.

Per tutta la durata del secondo quadrimestre, durante le ore di educazione fisica, l’esperto, con le rispettive insegnanti di classe, Paola Gogna ed Alessia Palma, ha tenuto a scuola lezioni propedeutiche ad avviare gli alunni al gioco del tennis.

Il progetto è stato organizzato dal Circolo Tennis di Cupra Marittima in collaborazione con il CONI e tenuto dall’esperto Johnatan Diomedi.

Martedì 6 Giugno 2017, alle ore 21,00, presso il Cinema Margherita di Cupra Marittima, si sono svolti gli spettacoli, teatrale e musicale, ideati e diretti rispettivamente dall’esperto Francesco Aceti e dalla professoressa della scuola secondaria di primo grado Paola Rosetti.

Oltre alle famiglie degli alunni, all’evento erano presenti la Dirigente Scolastica, la fiduciaria, alcune insegnanti del nostro Istituto Comprensivo e gli Assessori Lucidi e Pulcini.

Ha aperto la serata l’ins. de Virgilo che ha illustrato brevemente i vari progetti promossi nel nostro istituto. Poi ha preso la parola la Dirigente Scolastica per porgere un sentito saluto ai presenti.

I primi a salire sul palco sono stati i ragazzi della classe 5^B con le loro pieces riconducibili al teatro dell’assurdo. Successivamente, tutti insieme sul palco, gli alunni delle due classi quinte hanno eseguito brani musicali corali, con flauto e con voce, a tema interculturale. In seguito, gli alunni della classe 5^A hanno proposto uno spettacolo dal titolo “Intrighi d’amore” che prende spunto dalla commedia dell’arte. Tutti i bambini si sono mostrati non solo preparati, ma anche divertenti e spigliati, riuscendo a strappare gli applausi e le risate del pubblico.

Infine, il Maestro Francesco Aceti è salito sul palco ed ha meritatamente raccolto gli applausi dei presenti per l’eccellente lavoro svolto con i nostri ragazzi .

A lui ed alla professoressa Rosetti vanno i più veri ringraziamenti da parte delle insegnanti e degli alunni con i quali hanno saputo creare fin da subito un rapporto di empatia e di fiducia portandoli ad esplorare se stessi e le loro sorprendenti capacità.


CAMPO “I CARE”: FESTA DI FINE ANNO SCOLASTICO

Mercoledì 7 Giugno 2017, presso il campo “I CARE” di Cupra Marittima, gli alunni delle classi IA – IIA – IVA hanno festeggiato con le famiglie e le insegnanti la fine dell’anno scolastico. Grazie agli esperti esterni di tiro con l’arco, Emidio Leonetti, e di danza, Donatella Marcozzi, che hanno tenuto a titolo gratuito i laboratori/progetti del tempo pieno, gli alunni si sono esibiti in una gara a squadre di tiro con l’arco e in quattro balli moderni. Il pomeriggio è terminato con un rinfresco gentilmente offerto dai genitori. Un’allegra conclusione d’anno tra sport, coreografie, musica e cibo!!  


FESTA DI FINE ANNO SCOLASTICO

CLASSI A TEMPO PIENO

IA – IIA – IVA

Mercoledì 7 Giugno 2017 alle ore 18:00 presso il campo “I CARE” di Cupra Marittima, si terrà la festa di fine anno scolastico delle classi IA – IIA – IVA. I bambini saranno coinvolti in un saggio di danza e in una dimostrazione di tiro con l’arco, attività svolte durante i laboratori pomeridiani.

Partecipate numerosi!


I ROMANI… A SCUOLA!

 

Sabato 27 Maggio 2017, un gruppo ristretto dell’associazione G.S.C. (Gruppo Storico Cuprense), si è recato a scuola per illustrare agli alunni delle classi VA e VB, seguite dalle docenti Acciarri Romina, Capriotti Adamica, Gogna Paola e Palma Alessia, gli usi e i costumi del popolo romano, sia in ambito civile che militare, in concomitanza degli studi che stanno affrontando attraverso la storia.


INVITO ALLO SPETTACOLO DELLE CLASSI VA – VB 

locandina

Martedì 6 Giugno 2017 le classi quinte presenteranno lo spettacolo “Note, amore e… fantasia” alle ore 21:00 presso il Cinema Margherita!

Siete tutti invitati!


TINO NEL MONDO DEL RIFIUTILE: INCONTRO AD ACQUASANTA TERME. 

 

Giovedì 25 Maggio 2017. Si è concluso ieri ad Acquasanta Terme, presso la scuola “Tucci”, il progetto legato al riuso e al riciclo “Tino nel mondo del rifiUtile” promosso dalla Provincia di Ascoli Piceno e da Legambiente. Quasi settecento gli alunni della varie scuole della Provincia che hanno aderito a tale iniziativa. 

Le classi IA-IIA-IIB hanno partecipato ai numerosi giochi, spettacolini e attività predisposti dagli organizzatori. Durante l’anno scolastico i bambini hanno lavorato sugli argomenti legati al progetto realizzando molti manufatti con materiale di riciclo. Nei locali della scuola di Acquasanta T. è stata allestita una mostra con gli elaborati di tutte le classi partecipanti. 

Link al servizio andato in onda su RAI3: https://www.facebook.com/legambientemarche/videos/1562537597090873/

Articolo de Il Resto del Carlino: 


 PESCE IN TAVOLA CON PAPPA FISH!

Giovedì 30 Marzo 2017. Alto gradimento per la trota salmonata nei piatti dei nostri bimbi: palette alzate e molti bis!! 

Nella mensa della scuola gli alunni delle classi del tempo pieno (IA-IIA-IVA) e della scuola dell’infanzia hanno assaggiato il secondo piatto di pesce di Pappa Fish. Un grande successo! La votazione, avvenuta durante il pranzo, è stata decisamente positiva. Nel dopo mensa i bimbi hanno lavorato sulle attività proposte dal progetto completando delle schede-gioco divertenti.

Al prossimo appuntamento!! Chissà cosa ci preparerà il nostro ottimo cuoco Claudio??

 


INAUGURAZIONE PROGETTO PAPPA FISH

 

Mercoledì 22 Marzo 2017 Alla presenza del Sindaco di Cupra Marittima Domenico D’Annibali, del Vicesindaco Roberto Lucidi, dell’assessore Roberta Rossi, del consulente Paolo Agostini, del Consigliere Regionale Paolo Urbinati e della Dirigente Scolastica Gaia Gentili, si è svolta la cerimonia d’inaugurazione del Progetto Pappa Fish presso il Cinema Margherita che coinvolge tutte le classi del tempo pieno della scuola primaria e la scuola dell’infanzia. Le autorità hanno ricordato l’importanza di questo progetto che stimola l’interesse degli alunni nei confronti del pesce fresco dell’Adriatico e li coinvolge per invogliarne il consumo nelle mense scolastiche. La Dirigente Scolastica ha specificato come il momento del pranzo nella mensa sia altamente educativo e il consulente Agostini ha dato risalto anche ad altri cibi sani (legumi e verdure) che dovrebbero accompagnare i nostri pasti  L’assessore Rossi ha specificato come la popolazione italiana sia quella più sana al mondo grazie alla dieta mediterranea ed ha ricordato che oggi è anche la giornata mondiale dell’acqua. Le classi hanno già avviato nei giorni scorsi alcune attività come, ad esempio, la valutazione della bontà del pesce preparato dal cuoco della mensa votando attraverso delle palette. Tale attività, e molte altre, coinvolgeranno gli alunni anche nelle prossime settimane. In data odierna si è svolto uno spettacolo teatrale della Compagnia “I circondati” che ha simpaticamente rappresentato due cuochi “pasticcioni” nonché abili giocolieri. Ai bimbi è stato consegnato un cappello da cuoco da indossare durante lo spettacolo. All’inaugurazione era presente anche la troupe di RAI3 ed il servizio andrà in onda in data odierna alle ore 19:30.

Dal minuto 14 potrete rivedere il servizio andato in onda sul TG3 Marche, clicca sul link sotto.

http://www.rainews.it/dl/rainews/TGR/multimedia/ContentItem-ae074285-3cd1-4702-910c-a3d093380fd2.html


 

L’ORTO A SCUOLA

 

Venerdì 17 Marzo 2017 Coltivare a scuola è un modo per imparare. Imparare a conoscere il proprio territorio, il funzionamento di una comunità, l’importanza dei beni collettivi e dei saperi altrui. Saperi di altre generazioni e di altre culture. Coltivare l’orto a scuola è un attività interdisciplinare adattabile ad ogni età, un’occasione di crescita in cui si supera la divisione tra insegnante e allievo e si impara condividendo gesti, scelte e nozioni, oltre che metodo. Infatti nella scuola l’orto permette di “imparare facendo”, di sviluppare la manualità e il rapporto reale e pratico con gli elementi naturali e ambientali, di sviluppare il concetto del “prendersi cura di”, di imparare ad aspettare, di cogliere il concetto di diversità, di lavorare in gruppo e permette agganci reali con l’educazione alimentare e il cibo. Con l’aiuto dell’ins. Rosanna de Virgilio, la classe IVA ha dato avvio alla coltivazione dell’orto scolastico e curerà le scelte di coltivazione, le semine, i trapianti e lo sviluppo degli ortaggi fino alla raccolta. Si dedicherà alla pulizia della superficie/area cortiva “dedicata”. Lavorerà alla stesura di schede che consentano di osservare, descrivere, organizzare il materiale e le informazioni raccolte.

 

Giovedì 22 Marzo 2017. I lavori nell’orto proseguono con la messa a dimora della lattuga. 

 

Venerdì 26 Maggio 2017. Le piantine di pomodori e patate crescono!! Oggi abbiamo raccolto i piselli.


 

PROGETTO CONTINUITÀ “INFANZIA-PRIMARIA”

   

Febbraio /Marzo

CLASSE VA 

Il 21 Febbraio 2017 si è svolto un incontro di continuità tra gli alunni della classe VA della scuola primaria e i bimbi dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia. La classe VA ha presentato una lettura animata del racconto “Re 33 e i suoi 33 bottoni d’oro”. Il testo è stato letto e rappresentato. I più piccoli sono stati coinvolti con giochi motori, musicali ed espressivi. Attraverso delle domande sono stati sollecitati dai più grandi a riflettere sulla storia. Si è rivelato quindi un momento ludico e cognitivo. I bambini della classe quinta hanno vissuto un’esperienza importante fungendo da protagonisti e assumendo un ruolo di grande responsabilità poiché hanno aiutato i più piccoli a familiarizzare con le persone e le attività della scuola primaria.

 

CLASSE VB

Si è svolto nella mattinata di giovedì 2 marzo 2017 il secondo incontro di Continuità che ha visto coinvolta la classe VB e i bambini dell’ultimo anno della scuola dell’Infanzia.

I ragazzi più grandi sono stati impegnati nella lettura animata della seconda parte della storia “Re 33 e i suoi 33 bottoni d’oro”, dimostrando notevole impegno non solo durante la drammatizzazione, ma anche nella fase di preparazione con la caratterizzazione dei personaggi, l’allestimento di semplici scenette e la memorizzazione delle varie parti.

Un grazie particolare è rivolto ai bambini della scuola dell’infanzia e alle loro insegnanti per l’accoglienza ricevuta e l’entusiasmo dimostrato!

L’incontro conclusivo tra le due classi quinte e la scuola dell’Infanzia si terrà martedì 14 Marzo 2017.


PAPPA FISH 

ok_pappa_fish_cupra

Marzo 2017 Nelle classi del tempo pieno e nelle sezioni della scuola dell’infanzia inizierà il progetto PAPPA FISH.

Il 22 Marzo alle 10:30 si terrà l’inaugurazione presso il Cinema Margherita. 

“Pappa Fish – mangia bene, cresci sano come un pesce” è la campagna educativa alimentare promossa dalla Regione Marche e cofinanziata dall’Unione Europea nell’ambito del fondo europeo per la pesca. Il progetto introduce il pesce fresco dell’adriatico nelle mense scolastiche accanto ad un percorso didattico integrato, per far scoprire agli alunni un alimento non solo buono e sano, ma anche divertente.

Per scoprirne di più visita questo sito http://pappafish.regione.marche.it/


 

CARNEVALE A SCUOLA

        

Carnevale 2017 Durante le ultime settimane tutte le classi del plesso sono state coinvolte nella realizzazione di addobbi e maschere carnevalesche nonché in attività legate alla storia delle maschere tradizionali. Tanti i lavori portati avanti durante le lezioni: filastrocche, storie, disegni, ghirlande. Le classi IIA e IIB hanno realizzato delle maschere legate ai progetti “Tino nel mondo del rifiUtile”  ed “Eco-School” unendo il divertimento alla sostenibilità ambientale. Nel pomeriggio del Martedì Grasso le classi del tempo pieno hanno festeggiato il Carnevale con tante mascherine colorate create dai bambini. La festa, iniziata nelle singole classi, è proseguita in palestra dove i bimbi si sono divertiti giocando e scherzando tutti insieme. 

 


CONSIGLIO COMUNALE RAGAZZI

Mercoledì 22 Febbraio 2017  Presso il Cinema Margherita si è svolta la cerimonia di inaugurazione del Consiglio Comunale Ragazzi alla presenza del Sindaco Domenico D’Annibali, degli assessori Roberto Lucidi, Pulcini Mario e Roberta Rossi e dei Vicesindaci Ricci di Ripatransone e Crescenzi di Massignano e della Dirigente Scolastica Gaia Gentili. Insieme alla scuola secondaria di primo grado, sono state coinvolte le classi IVA, IVB, VA e  VB della scuola primaria di Cupra Marittima. Tornati in aula gli alunni hanno rielaborato insieme l’esperienza fatta. Alcuni neoeletti Consiglieri hanno avuto piacere d’esprimere per iscritto il loro vissuto.

Michieletto Francesco IV A

Mercoledì 22 febbraio c’è stato l’insediamento del Consiglio Comunale Ragazzi presso il cinema Margherita di Cupra Marittima.

I bambini eletti a Cupra ed i baby sindaci di Massignano, Montefiore dell’Aso e Ripatransone, sono saliti sul palco per assistere alla cerimonia d’insediamento.

All’inizio ero molto teso perché essere sul palco davanti a tutti quei ragazzi mi procurava un po’ d’ansia. Poi ho iniziato ad ascoltare le parole del sindaco di Cupra e della dirigente scolastica che hanno spiegato l’ importanza del C.C.R..

Grazie al Consiglio, infatti, noi bambini inizieremo a conoscere le regole della democrazia e a praticare un lavoro di squadra per proporre idee e suggerimenti per migliorare la nostra scuola ed il territorio.

Ad un certo punto ha parlato anche il baby-sindaco di Cupra, Lorenzo Sgariglia ed ha detto che farà di tutto per mantenere le sue promesse elettorali.

Il sindaco ha consegnato a Lorenzo il libro della Costituzione ed i bimbi hanno applaudito: è stato un momento emozionante.

Quando è finita la cerimonia non sentivo più le gambe dalla tensione e, appena tornato al mio posto, tutti i miei amici mi hanno detto:- Bravo Fra, ce l’hai fatta!

Allora sono riuscito a calmarmi ed il mio cuore ha smesso di correre come un pazzo!

È stato un bel momento in cui ho capito che dedicarsi al bene comune è sicuramente impegnativo e difficile, ma anche emozionante e riempie il cuore d’orgoglio.

 

Pazzaglia Federica IV B

Il 22 febbraio verso le 9.00 siamo usciti da scuola e ci siamo recati al cinema Margherita.

Tutti si sono seduti sulle poltrone della sala, tranne noi eletti che siamo stati guidati sul palco dove erano stati sistemati sedici sgabelli, un tavolo e quattro sedie. Gli sgabelli erano destinati agli studenti eletti nel Consiglio Comunale Ragazzi, invece le sedie al Sindaco di Cupra Marittima, ai vicesindaci di Ripatransone e Massignano e alla nostra dirigente scolastica.

Io ero molto agitata, soprattutto quando il baby sindaco ha annunciato i nomi dei consiglieri.

Dopo il discorso della dirigente, del sindaco e la consegna delle borse di studio, siamo tornati a scuola.

Io ero felice ed eccitata per l’esperienza che avevo vissuto perché capivo che, con l’elezione ed il successivo insediamento, iniziava per me una nuova avventura.

 

Sgariglia Alice IV B

Il 22 febbraio siamo andati al Cinema Margherita per l’insediamento del Consiglio Comunale Ragazzi. È stato un momento ricco d’emozioni: gioia, soddisfazione, curiosità di sapere a cosa mi porterà questa esperienza, ma anche la consapevolezza che noi consiglieri abbiamo un grande impegno da prendere sul serio.

Quando il baby-sindaco, Lorenzo Sgariglia, che sarebbe mio fratello, ha chiamato e presentato gli altri consiglieri, mi sono un po’ preoccupata perché ero davanti alle classi più grandi della scuola primaria e a tutta la secondaria di primo grado. Nel momento in cui ha chiamato il mio nome, mi sono alzata pensando che, per quanto batteva forte il mio cuore, da un momento all’altro sarebbe potuto uscire fuori!

Questa esperienza è stata tanto emozionante! Mi ha fatto capire le responsabilità che ha chiunque assuma un ruolo pubblico, rispetto ai suoi elettori.



PROGETTO CESVI: DOPO IL TERREMOTO… “UNA SCUOLA RESILIENTE”
     

      

Giovedì 02 Febbraio 2017 la classe IA ha partecipato al progetto “Una scuola resiliente“. Due psicologi del Cesvi e della Protezione Civile hanno affrontato con i bambini la tematica delle emozioni e hanno estrapolato da ciascuno di loro quale risorsa usare nei momenti più difficili per reagire positivamente. Il lavoro è stato riassunto in un cartellone titolato “LE NOSTRE RISORSE” nel quale ogni alunno ha disegnato ciò che farebbe per essere più sereno nei momenti di difficoltà. 

 


LA PASQUELLA A SCUOLA

                                                                           WP_20170113_11_15_09_Pro

Venerdì 13 Gennaio 2017 la tradizione marchigiana ha fatto tappa a Cupra Marittima. La scuola dell’infanzia e alcune classi della primaria si sono ritrovate nella palestra per cantare e ballare insieme ai pasquellari. I bambini hanno potuto osservare anche gli strumenti musicali utilizzati. Il canto di origine contadina vuole essere di buon augurio per il nuovo anno.


PROGETTO LEGAMBIENTE

“Tino nel mondo del rifiUtile”

Giovedì 12 Gennaio 2017 ha avuto inizio il progetto di Legambiente sulla raccolta differenziata e sul riuso degli oggetti “Tino nel mondo del rifiUtile” che ha coinvolto le classi 1A-2A-2B della scuola primaria di Cupra M.

Attraverso attività ludico didattiche, i bambini sono stati guidati alla scoperta dei diversi materiali e delle loro caratteristiche per imparare a distinguerli fino ad arrivare a come differenziarli correttamente.

Gli alunni sono stati poi coinvolti in un piccolo laboratorio di riuso creativo ove hanno realizzato due oggetti partendo da una bottiglia di plastica.

Durante il secondo incontro che si terrà nel mese di Marzo, verrà affrontato il tema della seconda vita dei materiali partendo dalla fantasia e dalle intuizioni dei bambini fino a toccare con mano gli oggetti rinati attraverso il virtuoso ciclo della raccolta differenziata.

Ai bambini è stato consegnato un kit didattico composto da un quaderno specifico sul progetto (utilizzabile sia a scuola sia a casa coinvolgendo i genitori), stampato su carta riciclata e un album da disegno stampato su cartafrutta (carta riciclata da confezioni Tetra Pak).

Il progetto si concluderà con la realizzazione di un elaborato/manufatto da presentare durante l’evento finale e gestito autonomamente dall’insegnante al di fuori degli incontri.


 

MUSICAL: NATALE IN PARADISO.

Mercoledì 21 Dicembre 2016

La classe IVA è stata protagonista del Musical “Natale in Paradiso” svoltosi al Cinema Margherita il 21 Dicembre scorso. La preparazione dello spettacolo, legata ai laboratori del tempo pieno, è stata affidata all’esperta Valentina Pellizzon che ha seguito gli alunni insieme alla docente Alberta Murri in collaborazione con la collega Rosanna de Virgilio. Ai bambini della IVA si sono aggiunti come figuranti due alunni della classe IA interpretando “Maria e Giuseppe”.


FESTA DI NATALE       

Lunedì 19 Dicembre 2016

Durante i laboratori pomeridiani del tempo pieno e l’ora di arte e immagine, la classe IA ha dato sfogo alla creatività realizzando manufatti a sfondo natalizio con materiale portato dai bambini a scuola. Sono stati creati quadri con l’ovatta, puzzle con stecche del gelato, stanze del Natale con coperchi delle scatole… Tutti i prodotti sono stati esposti a scuola lunedì 19 Dicembre e, in concomitanza, gli alunni si sono esibiti davanti ai familiari in canti, poesie e piccoli quadri teatrali. Le canzoni sono state accompagnate dalla chitarra di Lorenzo Guidi. Le attività sono state seguite dalle docenti Annalisa Agostini e Maria Palma Vitali in collaborazione con le colleghe Ginevra Bosano e Nadia Lanciotti.

 


ASPETTANDO IL NATALE: UN CALENDARIO DELL’AVVENTO PARTICOLARE

casa avvento

Periodo prenatalizio.

Le classi IIA-IIB della Scuola Primaria di Cupra M. hanno realizzato un calendario dell’avvento legato ai Paesi coinvolti dal terremoto degli scorsi mesi. Ecco come i bambini ci raccontano la loro attività: “Aspettando il Natale, ogni giorno a turno abbiamo aperto una finestrella su uno dei Paesi colpiti dal terremoto. Ci siamo così preparati al Natale conoscendo luoghi a noi vicini così come erano prima del 24 Agosto e come vogliamo rivederli presto”. Molto toccante è stato il momento in cui hanno aperto una finestra in particolare: la bimba della classe IIB proveniente da Camerino e trasferitasi a Cupra in seguito al terremoto, ha parlato della sua città e della sua esperienza. Ha indicato sulla foto la sua casa e si è soffermata sul “buco” nel muro delle carceri. “Con questo calendario abbiamo preparato il nostro cuore al Natale”, così concludono i bimbi delle due classi.